BORSE: OTTIMO AVVIO NEL 2018

Prima settimana di questo 2018 che si conclude in modo decisamente positivo per tutte i listini mondiali, in particolare il Dow Jones che continua ad aggiornare il proprio record sopra quota 25 mila punti.

Da sottolineare anche i risultati di Milano con FTSE MIB a +4% spinto in particolare da FCA, il cui avvio fa davvero ben per sperare anche per quest’anno. Le motivazioni di questa crescita sono da ricercarsi nella continuazione dei dati positivi a livello economico e nella ripresa dell’inflazione, motivata soprattutto dall’aumento del prezzo del petrolio che torna sopra quota 60 dollari al barile: non accadeva dal 2015.

In evidenza in questa prima settimana dell’anno anche il settore bancario: la possibile anticipazione della manovra restrittiva da parte della BCE con il conseguente aumento dei tassi d’interesse potrebbe portare nuovo ossigeno agli istituti di credito.
Settimana importante quella in avvio dal punto di vista di dati macroenomici: attesi in particolare quelli di USA e Cina.

Venerdì 12 verranno infatti comunicati l’inflazione ed i report sulle vendite al dettaglio statunitensi relativi al mese di dicembre con la prima attesa in rialzo dello 0,2% mentre le vendite dovrebbero attestarsi ad un +0,4%.

Sempre nella stessa giornata la Cina comunicherà i propri dati commerciali, ci si aspetta per dicembre un aumento delle esportazioni del 9,1% ed un surplus commerciale in diminuzione di 3 miliardi passando dai 40 del mese di novembre ai 37 di dicembre.

In questa settimana si avrà notizia anche degli utili di importanti società quali Wells Fargo, JP Morgan e Black Rock.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.