Italo ha deciso: si vende!

Quella che veniva considerata come una delle IPO più attese dell’anno non avrà luogo.
I soci di Italo  hanno infatti deciso di accettare l’offerta del fondo  Global Infrastructure Partners di circa 2 miliardi di euro per rilevare il 100% del capitale sociale.
Tra i principali soci di Italo troviamo il gruppo Intesa Sanpaolo con il 19%, Della Valle con il 17%,  Generali con il 14% e Luca Cordero di Montezemolo con il 13% che hanno appunto accolto l’offerta del fondo che che già gestisce gli aeroporti di Edimburgo e di Gatwick.

10 sono i milioni da pagare di penale per la mancata quotazione in borsa già prevista mentre sono 30 milioni di dividendi già deliberati e previsti per gli attuali soci. Questi 40 milioni sono sommati all’offerta hanno fatto sì che Italo sia ufficialmente passata al fondo statunitense  forte di grandi asset internazionali per oltre 40 miliardi di dollari.

Sarà da vedere come evolverà l’azienda che per prima ha creato un nuovo mercato alternativo a quello proposto da Ferrovie dello Stato.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.