#3 Prestofood.it, il food delivery del Sud Italia

Abbiamo intervistato Guido Consoli, CEO & Founder di prestofood.it. Scopriamo insieme cos’è e come funziona!

Cos’è Prestofood.it?

Prestofood.it è il food delivery leader nel Sud Italia! Ci sono 4 caratteristiche importanti da sottolineare:

1. È l’unico servizio di food delivery senza limiti di distanza;
2. Sono attivi dalle 12:00 alle 00:00;
3. Il loro call center e i loro driver garantiscono la puntualità nei tempi di consegna previsti;
4. Sono stati eletti da StartupItalia! il servizio italiano più efficiente in termini di qualità e costi di consegna.

I ristoranti partner hanno aumentato il loro fatturato anche oltre il 30%. PrestoFood.it oggi è il 4° food delivery in Italia per fatturato (dietro a Deliveroo, Foodora e Justeat), ma il primo ed unico nel sud Italia. Scopriamo come funziona…

Come funziona Prestofood.it?

La missione di Prestofood.it è portare i migliori ristoranti dove vuoi, quando vuoi, velocemente. Inoltre potrai scegliere il tuo ordine personalizzato, in modo semplice e veloce, attraverso i menù digitali del sito internet o con l’App PrestoFood.it, compatibile con i sistemi Android ed Apple.

Prestofood.it è molto semplice da utilizzare: inserisci il tuo indirizzo nella homepage(anche tramite la geolocalizzazione) e ti verranno mostrati tutti i migliori ristoranti partner. Scegli il ristorante che preferisci, fai il tuo ordine, conferma il tuo indirizzo e i dettagli di pagamento ed è fatta. Il tuo ordine verrà consegnato il più presto possibile.

Qual è il valore aggiunto rispetto ad altre aziende?

Oggi è difficile distinguersi soprattutto nel campo del food delivery, ma Prestofood.it ce l’ha fatta! La posizione geografica e la territorialità del team giocano a loro favore! Prestofood.it crede molto nelle potenzialità del Sud Italia, soprattutto perché pensano che possa essere un mercato di interesse per i player internazionali, che si potranno affidare a loro per aumentare la propria capillarità raggiungendo il meridione. AGILI, VELOCI ED EFFICIENTI.
Quattro cose da sapere su Prestofood.it:

1. Hanno strutturato un’unica sede operativa a Catania che sviluppa e controlla tutte le città, senza così aumentare i costi fissi di espansione in ogni singola città;
2. Hanno creato un “piano di lancio” replicabile per ogni città in cui vogliono offrire i loro servizi che permettono di iniziare le attività in breve tempo e con costi certi. Ogni nuova città viene attivata in circa 1 mese con un budget di €30.000 che comprende tutto il materiale, costi di personale ed attrezzature. A questa cifra si aggiunge un budget di €40.000 per la campagna marketing di lancio;
3. In ogni nuova città, raggiungono il break-even point in circa 6 mesi;
4. Il settore del food delivery ha costi di espansione elevati, eppure sono riusciti ad abbatterli del 70%, grazie ad operazioni snelle e a una attenta strategia di acquisto delle attrezzature.

Infine, per quanto riguarda i driver, hanno sviluppato un algoritmo proprietario che garantisce loro un numero di ordini da eseguire giornalmente, oltre a prevedere soluzioni veloci per più pickup. Il guadagno è su consegna eseguita, più un rimborso spese per km percorsi tra il ristorante e l’utente. Così facendo abbattono i costi fissi sul lavoro e riescono a garantire loro un contratto pagato regolarmente e a norma di legge, evitando così di sfruttare driver con partita iva.

Ultime novità!
La startup di Guido Consoli, a 18 giorni dalla chiusura della campagna di crowdfunding su CrowdFundMe, ha già raggiunto l’obiettivo dei 100mila euro, andando in overfunding.

ARTICOLO:http://startupitalia.eu/89413-20180418-food-delivery-sud-overfunding-prestofood

Sito web ufficiale: http://www.prestofood.it/

Per altre statistiche: https://www.crowdfundme.it/projects/prestofood-it/

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.